Gian Paolo Casamichiela Insegnante BJJ e NO GI

“SEMPRE PRA FRENTE”

Giampy, come lo chiamano i suoi compagni, inizia a praticare arti marziali all’età di 9 anni con il karate stile Shotokan, seguendo le orme dei genitori, entrambi karateka.
Durante le scuole medie, e per i primi anni delle superiori, si dedica invece all’atletica leggera (nello specifico il lancio del martello e del peso) come titolare nella squadra del CUS Pavia, ottenendo più volte il titolo provinciale e arrivando alle finali dei titoli regionali.
Negli anni seguenti, forse la nostalgia del combattimento, gli fa lasciare l’atletica per dedicarsi prima alla muay thai, e successivamente al jeet kune do e al pugilato, ma solamente in maniera amatoriale.
Nel 2009 comincia il suo percorso con il Jiu Jitsu brasiliano e le MMA, entrando a far parte del team Clan Italica Jiu Jitsu, poi diventato Tribe Jiu Jitsu, sempre sotto la guida del Maestro Federico Tisi, pioniere italiano e a capo dell’Accademia Tribe.
Ben presto si innamora del jiu jitsu e ci si dedica in maniera maniacale, cercando di praticarlo full time e viaggiando anche molto, soprattutto in Portogallo, Inghilterra, Thailandia e Germania, allenandosi in diverse blasonate Accademie.
Combatte anche in molte competizioni sia in Italia che all’estero, conquistando numerose vittorie e podi sia negli eventi con il kimono, che nei tornei No Gi.
Ha avuto modo di conoscere, imparare ed allenarsi inoltre con diversi Maestri e campioni del panorama del jiu jitsu agonistico, tra cui leggende del calibro di Rafael Mendes, Nino Schembri, Vitor Shaolin Ribeiro, Roger Gracie e Ronaldo Jacaré Souza.
Nel tempo libero trova la sua pace pescando con la mosca in riva al torrente.
Da settembre 2016 è responsabile di Tribe Jiu Jitsu Pavia e nel giugno 2017 riceve la cintura nera dalle mani del Maestro Tisi.